Cosa abbiamo fatto

In questi cinque anni di mandato ci siamo impegnati a fondo per rendere Ponsacco una città ancora più bella, più curata e con maggiori servizi. Per questo abbiamo investito in tutti gli ambiti della vita cittadina e abbiamo lavorato sugli aspetti principali del nostro territorio.

COMMERCIO, ATTIVITA’ PRODUTTIVE E CENTRO STORICO

  • 1679 IMPRESE TOTALI NEL COMUNE
  • + 6 NUOVE ATTIVITA’ COMMERCIALI NEL CENTRO DAL 2014
  • + 10% ATTIVITA’ COMMERCIALI SU TUTTO IL TERRITORIO DAL 2014
  • CIRCA 10 MILIONI DI EURO DI INVESTIMENTI PRIVATI PER L’AMPLIAMENTO DI IMPRESE ESISTENTI O L’INSEDIAMENTO DI NUOVE ATTIVITA’ DAL 2014
  • RADDOPPIATO L’INVESTIMENTO ANNUALE PER LE LUMINARIE NATALIZIE
  • PARCHEGGI GRATUITI IN TUTTO IL COMUNE E AUMENTO POSTI AUTO
  • FIBRA OTTICA su tutto il Capoluogo e a Le Melorie
  • 15 TELECAMERE nel centro cittadino a tutela anche degli esercizi commerciali
  • 5 TOTEM INFORMATIVI per la promozione degli eventi
  • 5 TELECAMERE A LETTURA TARGHE come deterrente contro i furti
  • POTENZIAMENTO DELL’ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON IL PASSAGGIO AL LED in tutto il territorio
  • RIDUZIONE DELLA TARI PER LE ATTIVITA’ PRODUTTIVE
  • SEMPLIFICAZIONE NORMATIVA PER L’INSEDIAMENTO DI NUOVE IMPRESE

Il centro storico rappresenta il cuore pulsante del paese. Nel corso dei cinque anni trascorsi, le politiche di rivitalizzazione del centro hanno riguardato alcuni principali aspetti.

Primo su tutti, il trasferimento di importanti servizi al cittadino nel centro città. Come per la Biblioteca comunale nella rinnovata Villa Elisa e la segreteria scolastica nel palazzo ex-Pascoli, anch’esso completamente riqualificato. E recentemente l’apertura del Museo del Legno e dei laboratori artistici in Corso Matteotti. Grazie al trasferimento dei servizi, le persone hanno modo di frequentare maggiormente il centro e le attività commerciali lì presenti.

Il potenziamento degli eventi e delle feste, che abbiamo incrementato nel numero, nella qualità e che abbiamo esteso anche al periodo invernale, investendo importanti risorse per l’illuminazione e gli eventi natalizi. Tutto ciò è stato possibile anche grazie alla preziosa collaborazione dei commercianti e delle Associazioni di categoria.

Grazie allintroduzione di incentivi fiscali e l’erogazione di contributi sull’affitto, abbiamo sostenuto l’apertura di nuove attività commerciali. Dal 2014 ad oggi il trend tra chiusure ed aperture si è invertito a favore delle seconde. Sia relativamente al centro storico, che su tutto il territorio, i dati del 2018 ci dicono che, su 37 Comuni della Provincia di Pisa, Ponsacco rientra tra gli 11 paesi che riportano un segno positivo.

Un territorio bello e curato è anche un territorio più appetibile per le attività commerciali. Così abbiamo investito, anche grazie ad investimenti privati, nella riqualificazione dell’arredo urbano e delle installazioni artistiche esistenti, sia in centro che fuori, riportandole al loro splendore originario.

Con particolare attenzione alla zona produttiva, abbiamo in questi anni adottato delle varianti urbanistiche che ci hanno permesso di introdurre delle semplificazioni amministrative con l’obiettivo di facilitare l’insediamento di nuove imprese da parte dei privati.