Cosa abbiamo fatto

In questi cinque anni di mandato ci siamo impegnati a fondo per rendere Ponsacco una città ancora più bella, più curata e con maggiori servizi. Per questo abbiamo investito in tutti gli ambiti della vita cittadina e abbiamo lavorato sugli aspetti principali del nostro territorio.

LAVORI PUBBLICI E VIABILITA’

  • RIQUALIFICAZIONE DI VILLA ELISA CON APERTURA DEL PRIMO PIANO
  • SISTEMAZIONE DI CASA GIARDINI
  • AMPLIAMENTO DELLA SCUOLA PRIMARIA IN VAL DI CAVA
  • RIQUALIFICAZIONE DEL PALAZZO EX-PASCOLI CON IL TRASFERIMENTO DELLA SEGRETERIA SCOLASTICA
  • NUOVA SCUOLA PRIMARIA FUCINI
  • COSTRUZIONE DELLA PALESTRA POLIVALENTE ALL’INTERNO DELLA CITTADELLA DELLO SPORT
  • ADEGUAMENTO DELLO STADIO COMUNALE ALLA SERIE D, CON LA REALIZZAZIONE DELLA TRIBUNA OSPITI E DEL BAR
  • REALIZZAZIONE DELLA TENSOSTRUTTURA PER L’IPPOTERAPIA IN LOCALITA’ CURIGLIANA
  • REALIZZAZIONE DELLA NUOVA STRADA DI COLLEGAMENTO INTERNO NELLA FRAZIONE DI VAL DI CAVA
  • RIFACIMENTO DI VIA MAREMMANA
  • RIFACIMENTO DI VIA DON MINZONI CON LA REALIZZAZIONE DI UN TRATTO DI PERCORSO CICLABILE
  • RIFACIMENTO DI VIA COLOMBO A LE MELORIE
  • RIFACIMENTO DELLA PISTA CICLABILE TRA PONSACCO E LE MELORIE, INCLUSA TUTTA VIA CURIGLIANA
  • MANUTENZIONE STRAORDINARIA E AMPLIAMENTO DEL CIMITERO COMUNALE CON LA REALIZZAZIONE DI 135 NUOVI LOCULI, 100 OSSARI, 200 SEPOLCRI E UN NUOVO CAMPO DI INUMAZIONE
  • COMPLETAMENTO DELL’ILLUMINAZIONE PUBBLICA IN VIA MELORIE
  • 5 ATTRAVERSAMENTI PEDONALI RIALZATI REALIZZATI SULLE PRINCIPALI STRADE DEL TERRITORIO

Più di 6 milioni di euro di lavori pubblici sono stati realizzati in questi anni di mandato. Oltre agli investimenti sulle scuole, con l’ampliamento della Val di Cava e la realizzazione delle nuove Fucini, le opere pubbliche più importanti hanno riguardato svariati settori.

Quello del sociale con la tensostruttura e Casa Giardini, quello dello sport con la palestra polivalente e l’adeguamento dello stadio.

L’ambiente con la pista ciclabile, la viabilità con la realizzazione di nuovi collegamenti, come in Val di Cava, e con il rifacimento completo delle strade esistenti, tra cui via Colombo, via Maremmana e via Don Minzoni.

La ristrutturazione di Villa Elisa e del palazzo ex-Pascoli, l’ampliamento del cimitero completano il quadro di un quinquennio ricco di interventi che hanno cambiato il volto del paese.